giovedì 13 dicembre 2012

Review Testanera Gliss Daily Oil Elixir e Palette Hair Fresh Dry shampo.

Ancora capelli? Ebbene sì, sono la mia fissa del momento e ho ancora un sacco di prodotti di cui parlarvi nelle prossime recensioni! Andiamo con ordine però..
Qualche settimana fa un'amica mi ha regalato tre prodotti Testanera, di cui il Gliss Daily Oil Elixir, il Palette Hair Fesh Dry Shampo e il Taft Power Gel V12. Ho provato solo i primi due perchè l'ultimo è un gel a tenuta extra forte che non uso avendo i capelli troppo lunghi e non ho ancora trovato un'amica con capelli cortissimi che necessiti di uno styling extra durata :)
Posso però parlare dei primi due con estrema tranquillità avendoli usati per circa 15 giorni, tempo che ritengo necessario per farmi un'impressione d'uso adeguata.
Il primo prodotto è il Gliss Daily Oil Elixir, un olio molto corposo di colore giallo oro che si presenta in un flacone trasparente con erogatore contenente 75 ml di prodotto. Ha un profumo dolciastro ma per nulla stucchevole ed è adatto a chi, come me, ha capelli secchi e sfibrati. Lo si può usare in tre modi:
- prima dello shampo per un impacco rigenerante da tenere in posa 
- a capelli umidi dopo lo shampo per ammorbidire le punte
- a capello asciutto per perfezionare lo styling e dare un tocco di lucentezza.
Io scelgo sempre per l'ultima opzione, mi piace vedere i capelli lisci e luminosi a fine asciugatura e questo prodotto fa un buon lavoro, basta poi una goccia sul palmo della mano e distribuirlo bene. Per evitare di appesantirli troppo poi, io lo applico solo sulle punte, che è la zona più secca del capello.
Costa 9,9o euro circa.
Il secondo prodotto è il Palette Hair Fresh Dry Shampo, uno shampo secco per chi ha super fretta e non ha tempo di lavarsi i capelli.  E' infatti uno spray che promette di assorbire lo sporco e rendere più freschi e leggeri i capelli. Si applica molto facilmente in tre mosse:
1_ Applicare lo spray su tutte le ciocche di capelli tenendo il flacone ad una distanza di  20 cm (mettetevi un asciugamano sulle spalle così non impregnate i vestiti!)
2_ Attendere qualche minuto che il prodotto agisca.
3_ Spazzolare bene i capelli
L'ho provato un paio di volte e l'effetto non mi dispiace per niente, i capelli risultano davvero rinvigoriti e più leggeri con un buon profumo di pulito :) C'è da sottolineare però che non sostituisce assolutamente il lavaggio, ma aiuta nei momenti di fretta assoluta o quando al mattino siamo un po' pigre.
Io consiglio di provarlo anche perchè con soli 4,99 euro vi portate a casa un flacone da 200ml!

Tutti questi prodotti li trovate nei saloni Testanera oppure nei negozi e grandi catene che distribuiscono il 
marchio.
Elena
________________________________

Even hair? Yes, they are my fixed now and I still have a lot of products to tell you about in the next reviews! First things first though ..

A few weeks ago a friend gave me three products Schwarzkopf, whose Gliss Oil Daily Elixir, the Palette Fesh Dry Hair Shampoo and Taft Power Gel V12. I only tried the first two because the last one is a gel extra strong hold that doesn't use having hair too long and I have not found a friend with short hair that needs extra styling :)

But I can talk about the first two with extreme ease by having them used for about 15 days, a time that I needed to make me an impression of proper use.

The first product is the Daily Gliss Oil Elixir, an oil full-bodied golden color that comes in a transparent plastic bottle with dispenser containing 75 ml of product. It has a sweet smell but nothing cloying and is suitable for those who have, like me, dry and lifeless hair. It can be used in three ways:

- Before the shampoo for a rejuvenating wrap to keep posing

- To damp hair after shampoo to soften the tips

-
To dry hair for perfect styling and a touch of shine.
I always choose the last option, I like to see the hair smooth and shiny at the end of drying and this product does a good job, then just a drop in the palm of your hand and distribute it well. To avoid weighing it down too much then, I apply it only on the tips, which is the area most dry the hair.

It costs 9.90 Euros.

____________________________________

 
The second product is the Palette Fresh Hair Dry Shampoo, a dry shampoo for those super fast and don't have time to wash your hair. And 'in fact is a spray that promises to absorb dirt and make it fresh and light hair. Applies easily in three steps:

1_ the spray on all hair strands hold the bottle at a distance of 20 cm (wear a towel around your shoulders so not impregnated clothes!)

2_ wait a few minutes for the product to work.

3_ Brush your hair well

I tried it a couple of times and the effect I don't mind at all, the hair is really refreshed and lighter with a good clean smell :) It must be stressed, however, that absolutely does not replace the wash, but it helps in moments of absolute hurry in the morning or when we are a bit 'lazy.

I recommend you try it because even with only 4.99 euro you will take home a bottle of 200ml!

martedì 27 novembre 2012

Make up tag: Tanto non lo comprerò mai..o forse sì! :)

Tra una pausa di tesi e l'altra, in una giornata triste e piovosa ho deciso di darmi una sferzata di buon umore con un tag che gira su vari blog e canali youtube. Li trovo un buon modo per conoscere i  gusti degli altri e, perchè no, far conoscere i propri. Cominciamo!

Hai mai acquistato… 
 
- Il sapone di Aleppo? 
No, ma me l'hanno dato una volta che sono andata all'Hammam. E' utile per esfoliare, ma puzza parecchio e dopo la pelle necessita di una buona idratazione.

- Il Cleanse&Polish Liz Earle?
No.
 
- L’Elicina?
No per vari motivi: il prezzo eccessivo, INCI pessimo e non credo a ciò che promette.

- Lo struccante bifasico “Fior di Magnolia”?
No mai, per gli occhi solo olio di mandorle o di cocco.

- Gli ombretti Neve make up?
Si, ne ho alcuni e li trovo ottimi.

- Una BBCream?
No, non ne sento la necessità.

- Il Primer Potion Urban Decay?
Si, devo ammettere che funziona molto bene.

- Almeno una delle due Naked Palette di Urban Decay?
Non ancora, il prezzo mi frena un po'. La 2 però..;)

- le 24/7 di Urban Decay?
Si, era dentro una palette che avevo acquistato a Londra.

- una palette di Urban Decay che non sia la Naked?
Ho la Ammo ed è bellissima, ma alcuni colori sono troppo glitterati. 
 
- La Too Faced Shadow Insurance?
No.
 
- L’olio indiano Forsan?
No, non mi fido dell'olio indiano che spesso e volentieri è un mix di cose non proprio naturali.

- Un prodotto Elf?
Si, ho pennelli con cui mi trovo bene, blush e qualche smalto che però non consiglio, sono pessimi!

- L’henné o una qualsiasi erbetta lavante?
No, ma cos'è un'erbetta lavante??

- Gli Shampoo della linea gabbiano dell’Esselunga?
No.
 
- La linea skincare ViviVerde di Coop?
No.

- Un qualsiasi prodotto Fitocose?
Si, ho parecchie creme. Li adoro sia per prezzi sia per formulazione.

- Una collezione o qualche pezzo di una collezione Essence?
Si.

- I prodotti Essence?
Si, li trovo di buona qualità.

- Qualche prodotto Catrice?
Si, ma le tinte labbra sono orribili!

- I long lasting stick eyeshadow di Kiko?
Si, ma trovo che abbiano poca durata.

- Il rossetto Russian Red di MAC?
No.
 
- il rossetto Creme d’Nude di MAC?
No, non cerdo mi starebbe bene.

- il Fluidline Blacktrack di MAC?
Si.
 
- Il 217 di MAC o un altro pennello, magari famoso?
No.
 
- un paint pot di MAC?
No.

- Le Palette Zoeva (o cinesissime) da 120 colori, 88 colori e compagnia bella?
Si, ho la 120 colori di Zoeva ma gli ombretti hanno scarsa qualità.

- Un prodotto I Provenzali?
Si, sconsiglio lo shampo ai semi di lino però.

- Uno smalto color fango?
Sì, il Particuliere di Chanel. 
 
- Gel d’Aloe?
Si quello di Equilibra.

- Un prodotto Lavera?
Si, shampo e balsamo al latte di rosa. Meravigliosi.

- Uno smalto OPI?
No. 
 
- I Lip Tar OCC?
No. 
 
- Le ciglia finte?
Si, un paio di Zoeva e un paio di MUFEcon fiocchetti :)

- La cipria HD di Make up forever?
No. 
 
- Le Palette Sleek?
No, per ora :)

- Le Palette Inglot?
No, solo due ombretti.

- Qualche prodotto Madina?
Si, alcuni sono buoni, altri, come l'eye liner pessimi.

- Pennelli Sigma?
No.
 
- Pennelli Zoeva?
No.

- Blush Coralista di Benefit?
No.
 
- Blush Orgasm di NARS?
NO.
 
- Lemon Aid di Benefit?
No.
 
- Smalti Eyeko?
No.
 
- Qualche prodotto LUSH?
Si, una volta ero una grande appassionata, poi viste le formulazioni degli shampo mi sono dedicata ad altro. Alcuni prodotti però continuo ad apprezzarli, come ad esempio Parole di Burro che ho comprato giusto ieri :)

- La beauty Blender?
ce l'ho e mi trovo bene.

- gli Illusion d’Ombre di Chanel?
Si, uno. Non hanno qualità eccelsa però.

- gli smalti Chanel?
Si, 4. bei colori ma scarsa qualità.

- un primer viso per i pori?
No. Non ho particolari problemi di pori

- gli Aqua Cream di MUFE?
Uno, ottimi ma il colore che ho non è troppo portabile.

- un fondotinta minerale?
Si, di Neve cosmetics. Li uso solo d'estate però.

- una palette di colori naturali (davvero, no shimmer!)?
La Big Beautiful Eyes di Benefit.

- la Duochrome di Neve Cosmetics?
No.
 
- l’Erase paste di Benefit?
No.

- uno smalto Shaka?
No.
 
- I pennelli Real techniques
No, magari un giorno.
 
- qualcosa di TheBalm?
No.
 
- la Primed and Poreless Too Faced?
No.
 
- il mascara They’re real! di Benefit?
No.
 
- il mascara Pupa Vamp!
 
Si, il color turchese...nulla di chè.
-il mascara I love extreme di Essence?
No.
 
- i rossetti “Kate” di Rimmel?
No.
 
- una beauty box qualsiasi?
Sono in attesa della mia prima Glossy Box :)

- una Z palette o almeno una palette per compattare e depottare.
No.


Ecco qui le mie sperienze di make up, e voi?:)
Elena

venerdì 16 novembre 2012

Shampo + Balsamo riparatore al latte di rosa Lavera: la mia combo ideale.

Ho sempre avuto il pallino dei capelli, ho girato ovunque e acquistato sempre un sacco di prodotti alla ricerca dell'elisir perfetto che me li rendesse lucidi, li nutrisse e li preservasse dai trattamenti di colorazione. Sono passata dell'eco bio più talebano facendo un grosso buco nell'acqua, al siliconico più plasticoso illudendomi che quel liscio e lucido fosse vero, ho anche raccontato un po' di esperienze vissute nei post precedenti e un po' dei prodotti che ho provato. La mia curiosità mi spinge a cambiare e cercare continuamente qualcosa di nuovo, a navigare tra siti, blog, recensioni su Youtube. Proprio dal continuo parlarne sul web, mi sono incuriosita e ho acquistato loro due: 
  • Lavera shampo riparatore al latte di rosa per capelli secchi e sfibrati.

    

Questo shampo è fantastico: di consistenza galatinosa e colore biancastro, più che profumo di rosa sembra di biscotto alla vaniglia. Fa una bella schiumetta come piace a me e  lascia i capelli morbidi, leggeri e puliti per quattro giorni benchè sia bello pieno di olietti. Non è eco bio completamente, ma il 98% degli ingredienti sono di origine vegetale.L'INCI mi pare essere buono, ma se volete qualche info in più potete trovarle qui.
Costa circa 8,oo euro per 250 g e si può acquistare online, da NaturaSì e nei negozi specializzati che vendono Lavera.


  • Lavera balsamo riparatore al latte di rosa.
 

 Per completare il trattamento ho inoltre deciso di acquistare il fratellone balsamo. E' praticamente una crema molto corposa dalla  fragranza al limone (ehm no, la rosa se la sono sognata ;) che districa i capelli senza appesantirli troppo. Lo trovo adatto però solo per chi ha capelli molto secchi, lunghi e trattati come i miei.
Costa 6,oo euro circa per 150 g e lo si trova negli stessi luoghi dello shampo.

Fino ad oggi, ad un mese dalla prima prova, posso confermare che è un'ottima accoppiata, probabilmente la migliore che abbia fin ora provato, per chi ha i capelli secchi o sfibrati e cerca qualcosa di più naturale e diverso dai soli prodotti da supermercato con prezzi non esorbitanti.
Elena

martedì 9 ottobre 2012

Clinique Smile Tour!

Due settimane fa, presso l'NH Hotel Santo Stefano qui  a Torino, ho preso parte all'evento organizzato da Clinique Italia per far conoscere i loro prodotti e confrontarsi con le consumatrici.
L'evento si è svolto in due parte: la prima in cui la responsabile marketing ci ha mostrato un po' la storia di Clinique e i nuovi prodotti in arrivi, nella seconda parte abbiamo testato il trifasico per la pulizia quotidiana della pelle, i correttori e i Chubby Stick.
L'incontro non mi ha entusiasmata troppo, poche novità soprattutto per me che uso già alcuni prodotti di Clinique. E poi, perchè la responsabile marketing dava consigli di bellezza e faceva l'analisi dei tipi di pelle e dei prodotti?;)
Anyway, il mio tipo di pelle è risultato un tipo 1, cioè molto secco e sensibile (ma va?), peccato che Clinique non abbia dei prodotti adatti al mio tipo di pelle, a parte un fondotinta. E che cosa aspettiamo a farlo?????
La cosa più interessante, nonchè l'unico motivo per cui sono andata, sono stati gli omaggi :P

Two weeks ago, at the NH Santo Stefano Hotel here in Turin, I took part in the event organized by Clinique Italy to introduce their products and engage with the consumers.

The event was held in two parts: the first in which the marketing manager showed us a little 'history of Clinique products and new arrivals, in the second half we tested the triphasic daily cleaning routine of the skin, and Chubby Sticks.

The meeting  was not too excited, little news especially for me who already use some Clinique products. And then, why the marketing manager gave beauty tips and made the analysis of skin types and products?;)

Anyway, my skin type was a type 1, that is very dry and sensitive (?), but that Clinique hasn't got products suitable for my skin type, except for a foundation. And what are they waiting for???

The most interesting thing, and the only reason why I went, were the gifts: P

Eccoli qui:

Here they are:
Lo struccante "Take the day off" per labbra e occhi, Già testato e, miracolo, non mi brucia gli occhi! Basta una shakerata e imbibire un dischetto di cotone.

The make-up remover "Take the day off" for lips and eyes, already tested and, miraculously, It did not sting the eyes! Just a shake and soak a cotton pad.


Anche se è probabilmente il colore che non avrei mai scelto, il n°10 bountiful blush, adoro i Chubby e ne possiedo già uno (qui trovate la mia recensione) e ne vado matta. Comodi, pratici, e si possono mischiare i colori ottenendone sempre di nuovi..;)

Although it is probably the color that I would never have chosen, the No. 10 bountiful blush, I love Chubby and I own one already (here's my review) and I'm totally mad about it. Comfortable, practical, and you can mix the colors obtaining more of them .. ;)

Il mini size del "Bottom lash Mascara". Il mio commento è: perchè? Perchè devo mettere il mascara anche sulle mie cigliette inferiori?Molti lo sconsigliano, e pure io anche se non sono una make up artist. Odio l'effetto occhio strabuzzato..:)
Qui di seguito una serie di foto prese dalla pagina facebook di Clinique in cui compaio anch'io..:)

The small size of the "Bottom Lash Mascara." My comment is: why? Why do I even put mascara on my lower lashes? Many don't advise it , and also I even though I'm not a make up artist. I hate the rubbed eye effect .. :)

Below is a series of photos taken by Clinique's Facebook page in which I appear too .. :)


Elena


lunedì 3 settembre 2012

My summer beauty bag!

A Torino è ufficialmente iniziato l'autunno, pioggia e vento hanno fatto capolino già da un paio di giorni e pare che fino alla prossima settimana di sole neanche l'ombra :D
Parentesi metereologica a parte, la scorsa settimana sono stata al mare a Forte dei Marmi e qui di seguito vi elencherò quali sono stati i prodotti per l'igiene personale, la cura del corpo e il make up che ho portato con me e usati anche nel corso dell'estate. Non sono molti, d'estate, complice anche un po' d'abbronzatura e il caldo eccessivo, cerco di non truccarmi troppo e non usare prodotti troppo corposi che non lasciano respirare la pelle.
Partiamo dai capelli:
Avendo una chioma con meches che tende a seccarsi molto sulle punte, ho optato per uno shampoo, una maschera e un prodotto per lo styling che contengono oli e abborbidiscano i capelli.
Come shampoo ho usato lo Shamposole di Erbolario agli estratti di semi di mandorla, lino e amaranto. E' un prodotto delicato e che fa il suo buon lavoro di lavaggio con un INCI decente e un prezzo abbastanza contenuto, 9,oo euro.


Come maschera ho acquistato quella di New York Cosmetic Experience nel salone del mio parrucchiere di Torino Mariano Parisi. Contiene estratti di zenzero e olio di Argan e basta tenerla 5 minuti a capello umido e poi risciacquare abbondantemente; è molto idratante e lascia un buon profumino sui capelli ;) L'unica pecca è il prezzo : 33,oo euro circa nei saloni di parrucchieri.

Per lo styling la marca è la medesima ed è un prodotto che adoro alla follia perchè ho un capello mosso con 5 minuti di phon, o asciugati al naturale, e una noce di Luxury Miracle. La cosa fantastica è che non secca come una semplice spuma e li fissa senza irrigidirli, una meraviglia! Costa 25,oo sempre nei saloni per parrucchieri.

Per il corpo invece usavo questi due prodotti:
E' un normalissimo doccia shampoo con l'unico pregio di avere un buon profumo di Monoi, e un INCI abbastanza schifosetto. Costa 5,oo in farmacia.

Il doposole dell'anno è stato questo di Galenic, fresco e idratante con l'unica pecca di avere l'erogatore un po' troppo rigido. Per il resto ha consistenza lattiginosa, idrata e si assorbe in fretta senza ungere. Costa 18,00 euro in farmacie o parafarmacie.

Per il make up è presto detto, mascara Doll Lashes di Lancome di cui ho ampiamente parlato nei vecchi post e il Chubby Stick di Clinique alternato al rossetto Desiderable di Chanel.


Come protezione per il sole abbinavo due prodotti:
Preso da Limoni con il 40% di sconto e pagato quindi 11,oo euro, questo stick protezione 50 + di Collistar lo usavo per proteggere labbra e cicatrici di un recente intervento chirurgico. Buon INCI e ottimo risultato :)
Per proteggermi dal sole usavo lo spary di Guinot con protezione 30:
Ha il pregio di essere applicato in 5 minuti e assorbito all'istante lasciando la pelle idratata e non troppo unta, ma spruzzandolo molto prodotto si disperde nell'aria provocando anche parecchi colpi di tosse! Per 4o,oo euro c'è di meglio ( anzi, spendete meno e troverete cose altrettanto buone!) ma se volete provarlo lo trovate nei saloni di bellezza :)
Il prodotto jolly per proteggere i capelli in spiaggia, struccare gli occhi e idratare la pelle a soli 3,oo euro con INCI perfetto è lui...e poi qul profumo di monoi è paradisiaco! ;)
Elena



P.S. Le British girl mi perdoneranno vero se questa volta non traduco in english? ;)



martedì 14 agosto 2012

BeChic. Benvenuta in paradiso!

Durante i saldi ho fatto solo un piccolo acquisto, niente spese pazze o corse all'ultimo rossetto, solo un prodotto di cui ho sentito molto parlare e che mi ha incuriosita.
Sto parlando della crema mille usi Benvenuta in Paradiso di BeChic che ho acquistato da Sephora nella confezione con il bagnodoccia in saldo a 10,oo euro.
 Il packaging della mia è a tubetto e contiene 100 ml di prodotto così come il bagnodoccia che però non ho ancora provato. E' una crema con una profumazione di ciliegia delicata che adoro, anche se non so quanto estratto di fiori di ciliegio giapponesi ci sia dentro :) A parte la profumazione è idratante ma non troppo e soprattutto non unge, che per me è importantissimo visto il caldo, io però, nonostante sia mille usi, la applico solo sul corpo dopo la doccia o sulle gambe e i gomiti se li sento troppo secchi. L'unica pecca è che non credo siano 100 ml effettivi, la uso da neanche un mese e non tutti i giorni e mi sta già abbandonando. Sull'INCI non sono esperta, ma pare ci siano pareri discordanti. ;) Costa 14,9o euro a prezzo pieno e la si trova da Limoni, Coin o le profumerie La Gardenia.
Elena

________________________________

During the sales I made a small purchase, no pay crazy or racing last lipstick, just a product of which I have heard much and that intrigued me. I'm talking about the many uses cream of BeChic Welcome to Paradise, which I bought from Sephora in the box with the body wash on sale at 10, oo euros. The packaging of mine is a tube containing 100 ml of the product as a shower gel but I have not tried yet. It 's a cream with a delicate fragrance of cherry that I love, even if I don't know how much of Japanese cherry blossom extract's inside :) Apart from the perfume is moisturizing but not too much and especially not greasy, which I think is very important since the hot, I though, despite a thousand uses, apply it only on the body after the shower or on the legs and elbows if they feel too dry. The only flaw is that I don't think 100 ml are effective, I use it even a month and not every day and it's already abandone me. About INCI I'm not expert, but apparently there are different opinions. ;) It costs 14.9o euros at full price and you can buy it at Limoni, Coin or La Gardenia perfumeries.

giovedì 2 agosto 2012

My Clinique summer.

Buf, questo povero blog è pieno di polvere! Tra mille vicissitudini e poca ispirazione, sono mesi che non l'aggiorno e quindi è ora di correre ai ripari :)
Benchè non abbia più scritto nulla, i miei acquisti beauty non hanno accenato a diminuire, e tra gli ultimi ci sono due prodotti di quella che sta diventando una delle mie marche preferite: Clinique.
I prodotti in questione sono la crema Moisture Surge idratante per pelli aride e bisognose di idratazione e il balsamo labbra colorato Chubby Stick che ha spopolato un po' ovunque.

La Moisture surge è una crema-gel per pelli molto secche e assetate come la mia. E' totalmente priva di odore ed ha una consistenza fresca e leggera che trovo perfetta con questo caldo torrido; lascia la pelle morbida e, anche se è solo una settimana che ho iniziato ad applicarla, l'effetto non mi dispiace affatto. Bisogna sorvolare sull'INCI che contiene comunque siliconi e soprattutto sul prezzo, ben 46,oo eurini se acquistate da Sephora.

Con il Chubby Stick è stato amore a prima vista, era da un po' che li adocchiavo sui cartelloni pubblicitari e fuori le vetrine della grande distribuzione (complimenti alla Clinique per il piano marketing azzeccato!). Avevo proprio bisogno di un balsamo labbra idratante che desse un tocco di colore da abbinare con un bel mascara sugli occhi (sarà l'accoppiata che finirà nel beauty per il mare ;). Questo matitone si applica facilmente e non deve essere temperato grazie all'ultima parte metallica che si ruota e fa fuoriuscire il prodotto, si stende altrettanto semplicemente senza aver bisogno di uno specchio e ha un'ottima durata lasciando labbra morbide e idratate anche dopo la sua scomparsa. Il colore che ho è il num. 04 Mega Melon, un nude con riflessi corallo, è semi- coprente, ma da un prodotto così preferisco idratazione al colore :) Btw, l'INCI non è affatto male, il prezzo un po' di più: 16,oo euro da Limoni o qualsiasi profumeria con Clinique.
 
Elena

____________________________
 
 
Buf, this poor blog is full of dust! Among a thousand problems and little inspiration, are months since the upgrade and then it's time to run for cover :)

Though no longer write anything, my beauty purchases do not have alluded to decrease, and the last two are products of what is becoming one of my favorite brands: Clinique.

The products in question are the cream Moisture Surge moisturizer for dry and in need of hydration skin and the colored Chubby Stick lip balm that has depopulated a little 'everywhere.

The Moisture Surge is a gel-cream for very dry and thirsty skin as mine. It 's totally odorless and has a consistency that I find perfect light and fresh for this hot weather, leaving the skin soft and, although it is only a week that I started to apply it, the effect is not bad at all. We must fly over INCI that it does contain silicones and especially on the price, around 46, oo euros when purchased from Sephora.

with Chubby Stick was love at first sight, it was a bit that i looked around it on billboards and out the windows of the large retailers (compliments to Clinique's marketing plan!). I really need a moisturizing lip balm that would give a touch of color to match with a nice mascara on the eyes (which will eventually be coupled in the beauty of the sea;). This pencil  is easily applied and should not be tempered with the latest metal part that you turn and makes the product out, extends just as easily without the need of a mirror and has excellent durability leaving lips soft and moisturized even after his disappearance. The color I have is the no. 04 Mega Melon, a nude with light coral, is semi-opaque, but by a hydration product I prefer it to color :) Btw, the INCI is not bad, the price a little 'more: 16, oo euros from Limoni or any perfumery with Clinique.





martedì 24 aprile 2012

Make up tag!

Grazie alle ragazze di 4icingonthecake vi propongo anch'io questo blog tag analogo a quello che avevo già proposto sui rossetti qualche tempo fa. Credo sia un modo simpatico e divertente per conoscere un po' delle abitudini makeuppose delle addict come me :)
Si tratta di sette domande che riguardano gli altrettanti peccati capitali trasformate appositamente per il mondo del make up:
  • Avarizia. Qual è il cosmetico più economico che possiedi? Quale, invece, quello più costoso?
Ho molti cosmetici economici di Essence ed E.l.f. e altrettanti costosi come qualche rossetto di Chanel :)
  • Ira. Con quale prodotto hai un rapporto di odio/amore? 
L'eyeliner. Lo adoro ma faccio molta fatica a metterlo e l'ultimo di Mac,il blacktrack, mi ha causato una brutta dermatite! 
  • Gola. Quali sono i tuoi prodotti più golosi?
Il mio burro di karitè al cioccolato arricchito con olio di mandorle..:)
  • Accidia. Quale prodotto trascuri per pigrizia?
La crema contorno occhi,me ne dimentico sempre :(
  • Superbia. Quale prodotto ti dà più fiducia?
Il mio balsamo Splend'Or al cocco.
  • Lussuria. Che caratteristiche trovi accattivanti nell'altro sesso?
Anche se questa non capisco cosa c'entri,il sorriso.
  • Invidia. Che prodotto vorresti ricevere come regalo?
Ci sarebbero molte cose, forse la Naked :)

Thanks to the girls of 4icingonthecake I suggest you this blogtag  similar to that which I had proposed some time ago on lipstick. I think it's a nice and fun way to learn a bit 'habits of makeup addict like me :)
These seven questions about the many sins purposely transformed intothe world of make-up:

  •      Greed. What is the cheapest cosmetic possession? Which, instead, the most expensive?
I have a lot of cheap cosmetics and Essence E.l.f. and as many as expensive as some of Chanel lipstick :)

  •      Ira. With what product you have a relationship of love / hate?
The eyeliner. I love it but I find it hard to put it and the last of the Mac, the blacktrack, causing me a nasty dermatitis!

  •      Throat. What are your sweet products?
My shea butter chocolate enriched with almond oil .. :)

  •      Sloth. Which product to overlook because of laziness?
The eye cream, I always forget: (

  •      Pride. What product gives you more confidence?
My Splend'Or balm with coconut.

  •      Lust. What features are engaging in the other sex?
Even if I don't understand what this has to do, smile.

  •      Envy. What product would you like to receive as a gift?
There would be many things, perhaps the Naked :)
Elena

domenica 22 aprile 2012

Regalister: ma più un regalo sbagliato!

Oggi vado un po' off topic, ma neanche poi tanto pensandoci bene..;)
Quello di cui vorrei parlare è un bel progetto che si chiama Regalister  nel quale collaboro e che mi ha subito interessata per svariati motivi. Primo fra tutti il coraggio e l'intraprendenza di un ragazzo che decide di buttarsi in un progetto in cui crede senza esitazioni, e l'idea interessante che ne consegue e che farà felici un sacco di donzelle. 
Prima di svelarvi di che cosa si tratta, vi lascio alla pagina facebook e al sito..con la promessa di aggiornare questo post nella fase"calda" di quest'avventura :)
Forza e coraggio, condividete il regalo più brutto che avete ricevuto e fatevi quattro risate con le immagini degli altri Regalisters..:)


Today I am going a bit 'off topic, but not that much to think of it ..;)

What I want to talk is a nice project called Regalister where I work and I have been concerned for several reasons. First of all, the courage and resourcefulness of a boy who decides to jump into a project he believes without hesitation, and the interesting idea that goes with it and that will please a lot of girls.

Before  revealing you what it is, I leave the page and the facebook site .. with the promise to update this post in the "warm" stage of this adventure :)

Strength and courage, share the worst gift you have received and get a few laughs with the images of other Regalisters .. :)

domenica 15 aprile 2012

Pantone for Sephora: voglio andare in America!

Ma perchè tutte le cose più belle e cool sono disponibili solo in America??Come questa collaborazione di Pantone con Sephora, che ha prodotto quest'interessantissima linea make up tutta incentrata sul colore dell'anno secondo la società leader del colore nordamericana:Tangerine tango, il color mandarino per intenderci :)

Why all the best and cool things are only available in America? Like this Pantone's collaboration with  Sephora, which make up this intresting  product line entirely focused on the color of the year according to the North American society : Tangerine Tango :)

Questo è il pop-up shop a forma di cartina Pantone piazzato davanti ai negozi Sephora :)

This is the pop-up shop in the form of Pantone's map placed in front of Sephora's shops  :)


E questa è l'intera linea con relativi prezzi..americani :)

And this is the entire line with prices for Americans .. :)